IGP per la campagna Continental: AllSeasonContact 2 unisce Arte e Sostenibilità

AllSeasonContact 2 unisce Arte e Sostenibilità

ontinental ha lanciato una straordinaria campagna per celebrare il suo innovativo pneumatico AllSeasonContact 2, dimostrando un connubio perfetto tra il mondo fisico e quello digitale.
La compagnia è riuscita a creare una sinergia senza precedenti tra queste due dimensioni. 

Ancora una volta un grand player ha affidato a IGP la realizzazione di un mural advertising. Corso Garibaldi a Milano, è il palcoscenico di questa avventura unica, dove l’artista di strada Alessandro Etsom ha dato vita a un murale che cattura l’attenzione di tutti i passanti.
Quest’opera d’arte straordinaria è ulteriormente valorizzata da uno speciale rivestimento che non solo la protegge, ma assorbe anche l’inquinamento atmosferico, rendendo il murale un simbolo di eco-sostenibilità. 

Ma non è tutto. L’intera esperienza è amplificata da quattro podcast unici, creati e prodotti da Chora Media, intitolati “Le stagioni di una vita”. Questi podcast hanno lo scopo di dare voce a questa straordinaria installazione e sono il risultato di una collaborazione tra Continental e Creative Futures, l’unità aziendale di contenuti di EssenceMediacom. 

Mentre continuiamo a guidare per le strade di Milano, il murale AllSeasonContact 2 ci ricorda che l’innovazione può essere ispirata ovunque, trasformando l’ambiente urbano in un palcoscenico per la creatività e la consapevolezza ambientale. 


Connected Reality

Phygital e Omnicanalità nell'era del Marketing e dell'esperienza d'acquisto.

Negli ultimi anni, abbiamo assistito a un cambiamento epocale nelle abitudini delle persone, un cambiamento che sta trasformando profondamente l’esperienza quotidiana e l’approccio al marketing. Questo fenomeno, noto come Phygital, rappresenta l’integrazione sempre più stretta tra il mondo fisico e quello digitale. In questo articolo, esploreremo come il Phygital stia ridefinendo il modo in cui le aziende si rivolgono al loro pubblico e come possono sfruttare questa tendenza a loro vantaggio, attraverso rinnovate strategie di marketing.

Un Nuovo Paradigma per il Marketing. Il concetto di Phygital rappresenta una realtà in cui le esperienze fisiche e digitali convergono, creando un ecosistema unificato. Le persone oggi sono costantemente connesse tramite dispositivi tecnologici e questo ha reso possibile un livello di interazione senza precedenti tra il mondo reale e virtuale. Per le aziende, questo significa rivedere le strategie di marketing al fine di adattarsi a questa nuova realtà. L’approccio Phygital consente di sfruttare sia i canali fisici che digitali per raggiungere il pubblico in modo più efficace ed efficiente. Il marketing non è più una questione di scegliere tra mondo fisico e digitale, ma di creare una sinergia tra di essi.

Per comprendere appieno l’impatto del Phygital sul marketing, il nostro dipartimento Research & Innovation ha condotto una ricerca completa integrando due approcci:

 

  1. Ricerca desk: analisi di una vasta gamma di fonti, tra cui articoli scientifici, saggi e ricerche precedenti, per comprendere come il Phygital stia influenzando le abitudini delle persone e le strategie delle aziende.
  2. Survey: un’intervista a 547 persone su un campione rappresentativo, utilizzando un approccio CAWI (Computer Assisted Web Interviews). Questo ci ha permesso di esaminare l’uso dei dispositivi tecnologici fuori casa e l’effetto del Phygital sull’esperienza di acquisto dei consumatori.

I dati restituiscono una fotografia molto interessante di come il Phygital stia trasformando profondamente l’esperienza delle persone, che oggi si aspettano di vivere in modo fluido sia il mondo fisico che digitale. Grazie all’uso diffuso di dispositivi tecnologici, la connessione alla sfera digitale è pressoché continua. Il 99% delle persone possiede uno smartphone, l’83% auricolari/cuffie, e il 70% un tablet o iPad. Le nuove generazioni, in particolare la Gen Z, utilizzano questi dispositivi in modo più frequente fuori casa, aprendo nuove opportunità per il marketing.

Dalla prospettiva dei brand invece, significa che la percezione così come il processo decisionale d’acquisto del pubblico vengono profondamente influenzati dalla nuova dimensione. Non si tratta più solo di possedere prodotti, ma di creare esperienze che coinvolgano emotivamente i consumatori.

Uno studio condotto da Forrester Consulting ha scoperto che un’esperienza Phygital positiva dei consumatori può risultare nell’aumento di diversi KPIs, tra cui:

 

+20% della soddisfazione dei consumatori

+18% dell’awareness del brand

+59% di cross-selling e upselling (ratio)

La stessa analisi effettuata sul nostro campione italiano conferma che l’approccio Phygital per i brand può essere utile per migliorare la percezione del brand.

+39% “Mi fa percepire il costo del prodotto adeguato (buon rapporto qualità-prezzo)”

+31% “Migliora la mia considerazione del brand”

+28% “Mi fa percepire il brand come di qualità”

Creare Connessioni Efficaci: Alla luce di tali cambiamenti, anche la strategia pubblicitaria deve rendersi altamente adattabile e coerente su tutti i possibili canali perché è proprio la dimensione Phygital a richiederlo. Per le aziende che vogliono avere successo nell’era Phygital, ci sono tre regole d’oro da seguire:

 

  1. Ideare una Comunicazione Omnicanale: Sfruttare canali fisici e digitali in modo sinergico per raggiungere un pubblico più ampio e coinvolgente. (Il 49% dei consumatori continua a preferire fare acquisti in negozio fisico)
  2. Coinvolgere il Pubblico: Creare esperienze che coinvolgano emotivamente il pubblico, costruendo relazioni più profonde e durature.
  3. Estendere il Raggio d’Azione: Sfruttare sia il mondo online che offline per raggiungere una gamma più ampia di consumatori.

Sulla base di questa considerazione, la pubblicità esterna continua a rivestire un ruolo fondamentale. Infatti, l’OOH si trova dove si trovano le persone, ed è considerato un touchpoint non intrusivo. Le giovani generazioni riconoscono il valore dei touchpoint fisici, con il Negozio Fisico (57%), la Pubblicità TV (50%), e le pagine ufficiali online (42%) tra i canali di comunicazione più rilevanti.

Inoltre, l’esperienza fisica dell’OOH può essere integrata con quella digitale attraverso l’uso dei QR code fotografati sugli impianti, permettendo al pubblico di spostarsi in modo naturale dalla dimensione della strada a quella digitale.

Il Phygital, dunque, è una realtà che sta consolidando e che offre innumerevoli opportunità. Tuttavia, per avere successo nel marketing Phygital, i brand devono adottare una strategia omnicanale, coinvolgere il pubblico in modo più profondo e sfruttare i touchpoint fisici. In questa equazione, la pubblicità esterna ha dimostrato di essere un elemento chiave.


La Perfetta Sintonia tra Absolut Vodka e Milano Pride

Esplorando la Perfetta Sintonia tra Absolut Vodka e Milano Pride alla Pride Parade 2023: Una Storia di Creatività, Memorabilità e Pubblicità Esterna di Successo

La campagna “Proud to Mix” di Absolut durante il Milano Pride ha dimostrato un’eccezionale creatività e una pianificazione out of home d’effetto. Gli impianti FSU di IGP posizionati in punti nevralgici della città sono stati trasformati in distributori colorati, regalando bandiere arcobaleno personalizzate con la famosa sagoma azzurra della bottiglia.

In questa occasione IGP ha condotto con Beyond Research Group srl un’analisi i cui risultati hanno confermato l’enorme successo della campagna.

Il coinvolgimento attivo del pubblico è stato evidente, poiché il 96% degli intervistati ha trovato la campagna estremamente memorabile, contribuendo in modo significativo al riconoscimento spontaneo del brand.

La coerenza tra il messaggio diffuso dalla campagna e l’evento stesso del Milano Pride ha giocato un ruolo fondamentale nel creare un forte . Il 97% degli intervistati ha riconosciuto come la campagna sia stata in grado di esprimere pienamente i valori di equità, inclusione e supporto delle diversità, sostenuti da Absolut fin dal 1981.

Elementi chiave per il successo di questa iniziativa sono stati inoltre la credibilità e l’unicità dell’iniziativa, con l’89% degli intervistati che ha trovato rilevante vedere un tipo di comunicazione come questa durante un giorno speciale come il Milano Pride.

La campagna “Proud to Mix” di Absolut Vodka durante il Milano Pride ha dimostrato il potenziale della creatività nel settore dell’out of home e della pubblicità esterna. Il coinvolgimento attivo del pubblico, la memorabilità della campagna e il suo forte legame con i valori del brand hanno reso questa iniziativa un autentico successo per Absolut Vodka. L’analisi ha confermato quindi come una campagna home strategica possa generare un significativo brand engagement e lasciare un’impressione duratura sulla memoria dei partecipanti.